Confort

Fare topografia in rete

Da un po' di tempo si è messo in atto una scelta che si ritiene l'unica necessaria per poter proseguire nella professione di topografi. 
Non si tratta di semplici collaborazioni fra colleghi che si scambiano favori. 
Si tratta di vere e proprie collaborazioni dove ciascun partecipante, pur rimanendo realtà autonome, per lo specifico incarico, porta al gruppo tutto i proprio Known-How per lo scopo finale. 
Questo consente al gruppo di lavoro di approcciare incarichi qualitativamente e quantitativamente superiori. 
Uomini-Tempi-Mezzi (hw e sw): elementi che presi singolarmente possono presentare limitazioni ma se considerati nel Pool di Lavoro diventano ostacoli superabili molto velocemente. 

"Abbiamo iniziato qualche anno fa l'attività di collaborazione usando come elemento di congiunzione le attività pro-bono che il proprio Collegio provinciale ha messo in atto a favore degli ITS per Geometri (ora C.A.T.). 
Da li le cose si sono susseguite quasi automaticamente arrivando ad oggi dove il Pool di Lavoro ha iniziato a realizzare rilievi molto importanti".